Afghanistan, the Poppy and the West


Originally posted on Kash Kidnapped:
Today, 13th November 2013, THE GUARDIAN: “Afghanistan’s poppy farmers plant record opium crop, UN report says. Despite 10 years of western efforts to curb production, a combination of economics and political instability means farmers in the world’s largest heroin-producing country are as enthusiastic as ever for the poppy” READ the full article…

Perché l’Occidente è in Afghanistan? Anche per un fatturato annuo di 65 Miliardi di Dollari


Tratto da Afghanistan CameraOscura  pag. 60-63 […] Nel 2007 le Forze Nato hanno pubblicamente incoraggiato e sostenuto la coltivazione dell’oppio in Afghanistan, attraverso un messaggio pubblicitario trasmesso dalle  radio locali dell’Helmand. L’annuncio, ideato e pagato dalla Nato, comunicava che “i soldati dell’International Security Assistance Force (ISAF) sono nella regione dell’Helmand per ripristinare la sicurezza e … Continue reading