Grillo, è tutto chiaro. E’ nata la Rivoluzione Culturale.


Grillo, è tutto chiaro. E’ nata la Rivoluzione Culturale. Lo Tsunami di Beppe Grillo ha investito tutti, chi in un modo e chi in un altro. Le mie perplessità sono sorte nel momento in cui ho iniziato ad osservarlo in queste ultime settimane. Mi ha trasmesso una miriade di senzazioni, diverse e opposte tra esse. … Continue reading

Cecilia Strada: “…io mi ricordo tutta un altra storia, un altro film” – Emergency e il sequestro Torsello


Emergency e il sequestro Torsello  Cecilia Strada: “…io mi ricordo tutta un altra storia, un altro film” Si Cecilia, a proposito di film, te la racconto io un’altra storia. Nel 1994 ho visitato per la prima volta una zona ostile, il Kashmir, dove le ambulanze venivano fatte saltare in aria, i medici minacciati di morte, … Continue reading

“Ehi italiano non farti ammazzare…” Strada Risponde a Torsello


“Ehi italiano non farti ammazzare…” Strada risponde a Torsello A seguito della Lettera aperta a Gino Strada, e per conoscenza a Fabio Fazio del 6 febbraio 2012 (clicca qui per visionarla), l’autore comunica telefonicamente con Cecilia Strada, presidente di Emergency, la quale risponde alle domande nel seguente modo: Domanda: Perché Rahmatullah Hanefi, circa venti giorni … Continue reading

Torsello a Strada ‘Se sa, ora parli’


LA REPUBBLICA 10 Aprile 2007 Torsello a Strada ‘Se sa, ora parli’ 10 aprile 2007 —   pagina 6   sezione: BARI Gabriele Torsello vorrebbe non parlare. Rimandare ad un altro giorno il commento alle parole di Gino Strada. «Non è un argomento che si può liquidare in cinque minuti». Ma il dibattito oramai è … Continue reading

LETTERA APERTA A GINO STRADA (e per conoscenza a FABIO FAZIO)

Intervista completa Che Tempo Che Fa 11 Aprile 2010

LETTERA APERTA A GINO STRADA (e per conoscenza a FABIO FAZIO) 6 Febbraio 2012 Caro Dott. Strada, non ci conosciamo personalmente, ma seguo spesso il suo lavoro attraverso i media, con particolare attenzione all’ospedale di Emergency a Lashkar-Gah nell’Helmand, la regione afghana dove fui sequestrato il 12 ottobre del 2006 e rilasciato il 3 novembre … Continue reading

‘O si Cambia o tutto si ripete’ Lettera a Gino Strada


Alessano, notte tra il 16 e 17 aprile 2010 Caro Gino Strada, «O si cambia, o tutto si ripete» è un messaggio che trovo per caso  sul web quando cerco l’ospedale di Emergency a Lashkar Gah. Tu la dovresti conoscere questa frase perché seminata  dal grande uomo dalla lunga barba bianca al quale gli hai … Continue reading